La Migliore Cyclette 2020: opinioni e benefici

Vero toccasana per la tonicità muscolare e per la circolazione sanguigna, l’intramontabile cyclette risulta essere ancora oggi un’alleata insostituibile che ci permette di mantenere sotto controllo il peso corporeo, bruciando calorie ed eventuali depositi adiposi indesiderati.

Dal suo lontano esordio questo attrezzo da fitness ha subito un’infinità di modifiche e migliorie; la cyclette moderna presenta non soltanto opzioni aggiuntive, come i display digitali in cui è possibile monitorare pulsazioni, calorie bruciate, programmare allenamenti e quant'altro, ma garantisce anche prestazioni differenziate, studiate appositamente per ogni esigenza.

Infatti, oggi il mercato è in grado di offrire modelli quali la cyclette pieghevole, la cyclette ellittica e la cyclette orizzontale, nonché la mini-bike e la spin-bike. Ognuno di questi modelli è stato concepito con l’intento di venire incontro a diversificate necessità di allenamento, spazio e budget.

Se state pensando di acquistare una cyclette, allora siete nel posto giusto! Qui potrete farvi un’idea più chiara di quelle che sono le differenze più sostanziali tra un modello e l’altro, e capire così qual è quello a voi più congeniale.

TOP 10 Migliore Cyclette

La cyclette pieghevole. La scelta ideale per chi ha poco spazio in casa

Grazie alla sua struttura pieghevole, questa cyclette può essere ripiegata e conservata dopo il suo utilizzo, con estrema facilità, sino al prossimo allenamento. Grazie alla sua dimensione salva spazio sarà perfetta per tutti coloro che, pur vivendo in un ambiente dagli spazi ridotti, non rinunciano al proprio benessere, anche tra le mura domestiche.

Tuttavia questo grande vantaggio include anche qualche piccolo neo! Infatti, nonostante le prestazioni e la qualità di una bike pieghevole non abbiano nulla da invidiare rispetto a quelle offerte da una cyclette “tradizionale”, non si potrà affermare altrettanto riguardo ad altre determinate funzioni.

Scegliendo questo modello si dovrà necessariamente rinunciare ad alcune delle più sofisticate opzioni offerte invece dai modelli non richiudibili, spesso più completi e decisamente più performanti. Inoltre essa è sconsigliata a coloro che, per costituzione o a causa dell’altezza, raggiungono un peso elevato. Infatti, le bike pieghevoli, proprio per garantire un ingombro minimo, non vantano una stabilità adeguata a tutti.

I normopeso e le persone dalla costituzione minuta potranno tranquillamente acquistare una bike pieghevole ed usufruire di tutta la sua praticità e leggerezza, senza riscontrare alcun problema.

Cyclette pieghevole

Cyclette verticale. Il modello più popolare

È considerata la cyclette per eccellenza, essendo la più diffusa anche nelle palestre e nei centri sportivi. Essa ci permette di mantenere in forma in modo particolare i muscoli degli arti inferiori e dei glutei, attraverso allenamenti aerobici, di preparazione o di semplice mantenimento e riscaldamento.

Ideali per le persone di ogni età, le bike verticali oggi offrono funzioni sempre più sofisticate e complete, grazie ai display attraverso cui è possibile controllare diversi valori, e ad un comfort ideale, dovuto alla presenza di sellini ergonomici, manubri regolabili e a pedali antiscivolo.

Stabili e resistenti, le cyclette verticali necessitano di una minima manutenzione e risultano essere la scelta ideale per tutti coloro che desiderano mantenersi in forma senza recarsi necessariamente in palestra.

Cyclette Verticale

Cyclette ellittica. L'evoluzione al servizio del benessere

Questa particolare tipologia di cyclette si differenzia non soltanto per la sua struttura, ma anche per la sua capacità di mantenere in movimento ben l'80% dei muscoli del nostro corpo. Essa non presenta un manubrio come i due modelli sopracitati, ma una sorta di vogatore che permette a braccia e tronco di accompagnare, in modo ritmico ed armonico, il movimento eseguito da arti inferiori e piedi. Ideale per eseguire sessioni di cardio fitness, la bike ellittica è raccomandata anche nell'ambito della riabilitazione motoria.

Attraverso sessioni regolari di cardio-training ci si potrà mantenere in forma, rassodando i muscoli e rinforzando il sistema cardiovascolare. Inoltre, grazie alla sua particolare forma, essa non determina alcuno stress per le articolazioni; infatti la bike ellittica è capace di riprodurre il movimento della corsa naturale, eliminando però ogni tipo di attrito e distribuendo il peso corporeo in modo uniforme e bilanciato su entrambe le gambe.

Cyclette ellittica

Cyclette orizzontale. Allenarsi a tutto comfort

Conosciuta anche come bike reclinata o recumbent, questa cyclette offre una posizione più che confortevole, poiché l’utilizzatore durante gli esercizi risulterà essere sdraiato. Particolarmente indicata per tutti coloro che ricercano un livello elevato di comodità, ma anche per chi lamenta problemi alla schiena, in modo specifico nella zona lombare, la bike orizzontale permette di coinvolgere durante l'allenamento anche la parte inferiore degli addominali.

Un comodo schienale, imbottito e regolabile, permette alla colonna vertebrale di non subire stress eccessivi. Essa però non risulta essere la scelta migliore per tutti coloro che desiderano far lavorare anche gli arti superiori, i muscoli dorsali ed i pettorali.

Cyclette orizzontale

Mini-bike. Quando la cyclette è portatile

La mini-bike è una piccola bici che non prevede alcun manubrio e può essere utilizzata per allenare sia gambe che braccia. Grazie alle sue dimensioni ridotte e compatte, questa tipologia di bike può essere collocata in tutta facilità su un tavolo, ogni volta si desideri allenare braccia o tronco, oppure sul pavimento, per pedalare comodamente dalla poltrona o dal divano, mentre si è intenti a guardare la televisione.

Non si tratta di una vera e propria cyclette ma di un attrezzo che permette di eseguire dei semplici esercizi motori, indicato principalmente per anziani o persone limitate nei movimenti, così come per coloro che devono affrontare una riabilitazione fisica o, più in generale, per chi desidera effettuare delle sessioni di allenamento decisamente leggere.

Mini cyclette

Spin-bike. Quando l'allenamento si fa duro

Largo ai pigri! Questa non è certo la classica cyclette a cui siamo abituati, ma bensì si tratta di un vero e proprio attrezzo per effettuare un’attività fisica particolarmente intensa, come appunto lo spinning. Realizzata con materiali robusti e caratterizzata da una stabilità eccezionale, la spin-bike presenta un regolatore di intensità capace di simulare la pedalata in salita.

La resistenza riscontrata attraverso gli affondi potrà quindi assumere un’intensità tale da mettere alla prova anche gli atleti più allenati. Tuttavia anche coloro che prediligono un allenamento più soft potranno acquistare una spin-bike, poiché essa permette di svolgere anche pedalate senza sforzo, decisamente più rilassanti. Il suo manubrio dalla forma particolare permette di pedalare da seduti o senza appoggiarsi al sellino, mentre il volano particolarmente possente offre una stabilità ottimale.

Spin Bike

Quali caratteristiche valutare prima di acquistare una cyclette?

Materiali, comfort e funzionalità sono sicuramente i fattori più importanti che dovranno essere attentamente esaminati prima di scegliere la propria cyclette, a prescindere dalla tipologia che si desidera acquistare. I materiali utilizzati dovranno apparire solidi, robusti e di buona qualità. Da evitare plastiche fragili o metalli non cromati, quindi ossidabili.

Le bike più costose si distinguono per comfort e cura dei dettagli; un sellino dalla forma ergonomica particolarmente comoda, che consente all’utilizzatore di assumere la postura corretta, sarà da preferire ad una sella rigida e poco adattabile. Anche i pedali dovranno essere esaminati attentamente. Questi infatti, se realizzati con materiali di scarsa qualità, potranno rompersi facilmente, rendendo inutilizzabile l’intero attrezzo. Meglio quindi optare per bike dai pedali rivestiti in materiale antiscivolo e provvisti di cinturino regolabile.

Display e altri extra

La maggior parte delle cyclette moderne sono dotate di display digitali capaci di mostrare, in modo chiaro e preciso, diverse informazioni durante l’allenamento in corso. I modelli più tecnologici e all’avanguardia presentano un piccolo schermo interattivo provvisto di comandi vocali. Inoltre, nelle biciclette da camera più prestanti, potranno essere presenti altri elementi aggiuntivi, come un pratico ventilatore integrato, utile per rinfrescare l’ambiente in cui ci si allena durante le stagioni più calde, oppure un dispositivo che offre la possibilità di collegare il proprio lettore musicale, rendendo superfluo l'uso di auricolari o cuffie, non sempre indicate durante il movimento.

Tutte queste caratteristiche, essendo appunto degli extra, sono solitamente previste nelle biciclette più innovative e complete, appartenenti ad una fascia di prezzo medio-alta (esse sono spesso utilizzate nelle palestre e nei centri sportivi). Tuttavia, pur rendendo più confortevole e piacevole le sessioni di allenamento, essi non risultano essere indispensabili per effettuare comunque i propri esercizi con la cyclette, in modo efficace e mirato.